La Signora Eugenia e il passero solitario

Cascina Eugenia 1641 srl Società Agricola, viale Azari 72, 28922 Verbania (VB) | P.IVA 01867250035 | info@cascinaeugenia1641.com

cap. 8) L’uomo di Vitruvio e la proporzione aurea

-

Lavorando sull’ ispirazione del rebus leonardesco abbiamo fatto una interessante scoperta: la forma della nostra bottiglia è iscrivibile nel cerchio dell’uomo vitruviano rielaborato da Leonardo, e anche nel “pentagono -o pentacolo- aureo” (quest’ultimo non è una creazione di Leonardo ma una figura già nota ai matematici in epoche più antiche e ripresa dagli alchimisti rinascimentali).

Ci ripromettiamo di analizzare se questa forma (e la sua aura) speciale sarà di aiuto per la conservazione dei nostri vini.

vitruvio01

Gloria Barcellini

La bottiglia dunque una volta inserita in questa griglia geometrica rivela una serie di corrispondenze:

  • la base coincide con un lato del pentagono aureo,
  • l’imboccatura giace sul lato superiore del quadrato e corrisponde quindi alla testa dell’uomo,
  • la larghezza del collo della bottiglia è pari al tronco dell’uomo,
  • partendo dal collo, la bottiglia inizia ad allargarsi all’altezza dell’ombelico
  • questa inclinazione è determinata dal segmento che unisce il vertice di base del pentagono con il lato opposto tagliandolo secondo
  •  la proporzione aurea.

A titolo di divertissement abbiamo progettato alcune parti delle costruzioni seguendo il modulo aureo (1-1,618):
come nel caso delle cantine, nelle quali sia le dimensioni totali che quelle della cantina per l’affinamento in bottiglia  rispettano la regola aurea.

vitruvio02

vitruvio03

Lo stesso per la libreria delle bottiglie…

vitruvio04

vitruvio05

…e per i carrelli per la movimentazione delle bottiglie, disegnati da Anna e Gian Franco Gasparini.

vitruvio09

Gloria Barcellini